Insieme possiamo salvare il futuro di migliaia di donne. Perché #laricercaècura.
Invia un sms o chiama da rete fissa il

4551645516
DAL 1 OTTOBRE AL 10 NOVEMBRE

Dona 2 euro
con un sms

Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali

Dona 5 euro
con una chiamata fissa

TWT, Convergenze, PosteMobile

Dona 5 o 10 euro
con una chiamata fissa

TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, Tiscali

Oppure dona online:


Dona ora

Clicca sull'importo che vuoi donare

Seleziona il metodo di pagamento

Leggi l'informativa sulla privacy

Deducibilità fiscale

Le donazioni a favore della Fondazione Umberto Veronesi (C.F. 97298700150) sono deducibili: basta aver effettuato la donazione con uno dei sistemi di pagamento consentiti (versamento postale; bonifico bancario; carta di credito o carta prepagata; assegno bancario o circolare) e inserire l’importo nello spazio apposito sulla propria dichiarazione dei redditi, oppure consegnare direttamente al proprio commercialista copia dell'avvenuta donazione.

Deducibilità persone fisiche

L’erogazione liberale, fatta da persona fisica, a favore della FONDAZIONE UMBERTO VERONESI, dotata di personalità giuridica e perseguente in via esclusiva finalità di ricerca scientifica, è deducibile nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 Euro annui (più specificatamente, l’erogazione liberale è deducibile fino al minore dei due limiti). Art.14 D.L. 35/2005 convertito in Legge n.80/2005.

Deducibilità persone giuridiche

L’erogazione liberale, fatta da persona fisica titolare di reddito d’impresa o da persona giuridica, a favore della FONDAZIONE UMBERTO VERONESI, dotata di personalità giuridica e perseguente in via esclusiva finalità di ricerca scientifica, è INTERAMENTE DEDUCIBILE ai sensi e per gli effetti delle vigenti norme fiscali di cui all’art.1, comma 353 della legge 23 dicembre 2005, numero 266” (e successivi decreti attuativi).

Il progetto Pink is Good

Pink is Good è il progetto di Fondazione Umberto Veronesi per combattere il tumore al seno e gli altri tumori femminili,
attraverso il sostegno alla ricerca e la diffusione di campagne di prevenzione.
Ogni anno, in Italia, oltre 53.000 donne (dati airtum 2019) si ammalano di tumore al seno. Quest’ultimo è di gran lunga quello più diffuso,
ma anche gli altri organi dell’apparato riproduttore femminile possono essere colpiti da un tumore.
La ricerca può cambiare la vita delle donne affette da essi.
Per questo è importante che i ricercatori continuino a lavorare per individuare soluzioni innovative che consentano
di anticipare il più possibile la diagnosi, trovare nuove terapie e nuovi farmaci.
Con Pink is Good la Fondazione Umberto Veronesi vuole sostenere 25 ricercatori
al lavoro contro il tumore al seno, all’utero e alle ovaie
.

Dona ora scopri il progetto

Le Storie

Angela

Angela è un'ex insegnante in pensione a cui nel 1994 è stato diagnosticato un tumore al seno triplo negativo.
Nel 2006 scopre due metastasi allo stesso seno, che viene asportato del tutto.
Tre anni più tardi, una metastasi polmonare: via con un nuovo intervento e chemioterapia. Nel 2010 due nuove metastasi alle vertebre lombari.

Oggi si definisce una donna “fortunata” grazie alla ricerca, che ha fatto passi da gigante e l’ha restituita al mondo.
Per questo non perde occasione per sostenerla!

Gabriella

A Gabriella è stato diagnosticato un tumore al seno a 37 anni, la medesima età che aveva sua sorella Barbara quando lo stesso tumore se l’è portata via. Un dolore enorme, una ferita nell’anima che però non ha tolto a Gabriella la speranza e la forza di combattere.

Oggi Gabriella ha sconfitto il tumore e ha realizzato due grandi sogni: correre la Maratona di New York e diventare mamma.

Marina

Marina scopre di avere tumore al seno nel 2009, subito dopo essere diventata mamma. Un percorso di cura faticoso, durato tre anni.
Nel 2016 le viene diagnosticata una recidiva allo stesso seno già radicalmente tolto.
Anche questa volta le cure sono dure e lunghe ma affrontate con speranza.

Oggi è una mamma presente e impegnata:
come Pink Ambassador di Fondazione Umberto Veronesi continua a far conoscere i grandi traguardi conseguiti dalla ricerca.

Condividi e aiutaci a diffondere:
insieme possiamo combattere i tumori femminili!

La Fondazione Umberto Veronesi

La Fondazione Umberto Veronesi rappresenta un punto di riferimento scientifico di eccellenza negli ambiti:
della ricerca scientifica, della prevenzione e della diffusione di una cultura della salute, con una particolare
attenzione al rispetto dell’etica e della libertà della persona.
Ogni anno sostiene il lavoro di brillanti ricercatori impegnati nelle migliori università e centri di ricerca in tutta Italia,
impegnati in campo oncologico, cardiologico, delle neuroscienze e della prevenzione delle malattie.

Perché la ricerca fa bene a tutti, anche a te.

scopri di più